Scontri Finale di Coppa Italia Atalanta-Lazio: 5 arresti, 2 feriti

Scontri tra gli ultras biancocelesti e gli agenti della Polizia prima del calcio d’inizio della finale di Coppa Italia tra Atalanta e Lazio.

Tre auto della polizia municipale sono state incendiate e due vigili urbani sono rimasti feriti. Gli scontri, che hanno visto protagonisti circa 200 ultrà della Lazio, si sono concentrati tra via De Robilant e piazza Lauro De Bosis (Guarda il video). Sono state lanciate circa 30 bombe carta, bottiglie, sassi, sedie, divelto un segnale stradale e rovesciato secchioni dell’immondizia. Il tutto a circa un’ora dall’inizio della partita.

In seguito agli scontri la Polizia ha subito iniziato le operazioni di identificazione dei responsabili dei disordini. Cinque le persone arrestate, ma sono al vaglio le posizioni di altre persone, grazie anche all’aiuto delle immagini registrate.

Nessuno degli oltre 20mila tifosi dell’Atalanta giunti nella Capitale era coinvolto negli scontri.

Leggi anche:

Scontri Ultras-Polizia prima della Finale Atalanta-Lazio (Video Fanpage)

Tifosi Atalanta a Roma per la Finale di Coppa Italia: i Video dei Cori

No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!