Parma-Atalanta: la conferenza stampa Gasperini pre partita

Dopo il pareggio conquistato in casa contro il Chievo Verona, l’Atalanta è intenzionata a fare un colpo esterno allo stadio Enio Tardini di Parma contro i crociati. Una partita fondamentale per i nerazzurri che vogliono vincere per rimanere agganciati al treno europeo (insieme a Roma, Lazio e Torino). Il match è tutt’altro che scontato. Certo, i padroni di casa non hanno più nulla da chiedere al campionato, stanno a metà classifica senza rischiare, ma ciò non vuol dire che alzeranno bandiera bianca, e i nerazzurri lo sanno molto bene visto che hanno pareggiato con i mussi volanti. Staremo a vedere cosa succederà domani, ma per i bergamaschi sarà necessario mantenere alta la concentrazione; proprio come ha sottolineato il mister della Dea Gian Piero Gasperini pre Parma-Atalanta.

CONCENTRAZIONE TOTALE“Mancano 10 partite di campionato, siamo pronti a ricominciare dopo la sosta. La prima partita è sempre un’incognita: mentalmente bisogna resettare e ripensare al campionato. Dobbiamo rimanere concentrati sulla partita di domani e non pensare ad altro, il Parma è un’ottima squadra che ha mille motivi per fare bene. Cercheremo di ottenere il massimo, dovremo fare una grande partita per fare risultato”. 

Leggi anche:

L’Atalanta affronterà Genoa e Sassuolo a Reggio Emilia

“Sarai per sempre il nostro Mondo”. L’Atalanta ricorda Mondonico

 

avatar
Studente universitario iscritto alla facoltà Scienze della Comunicazione. La mia più grande passione è il calcio: soprattutto nell'ambito giornalistico.