L’ex Tramezzani: “L’Atalanta non ha paura di nessuno”

Ai microfoni della Gazzetta dello Sport, ha parlato l’ex difensore dell’Atalanta Tramezzani che, nonostante sia in Cipro, non perde di vista le vicende della squadra nerazzurra.

IL PAREGGIO A SAN SIRO CONTRO L’INTER“È stata una bella sfida. L’una e l’altra hanno giocato per vincere con le proprie armi: Spalletti manovrando da dietro per far saltare la pressione dell’avversario, Gasperini assorbendo i tagli degli esterni senza mai andare in affanno. Il risultato è giusto”.

ATALANTA FAVORITA PER LA CHAMPIONS LEAGUE?“Non saprei, ma non ha nulla da perdere ed è in salute, mentalmente e fisicamente. Se la giocherà fino all’ultimo. E poi c’è la Coppa Italia. Se dovesse passare, l’intera città si sposterebbe a Roma. Giusto così, la Coppa Italia si può vincere“.

SU GASPERINI – “Gasperini ha coraggio e non ha paura di niente. Zingonia è l’ambiente ideale, meglio anche di Genova. Non è un caso che tantissimi giocatori, grazie a lui, facciano un salto di qualità enorme. Se fossi il presidente di un top club italiano punterei su di lui o De Zerbi“.

SU GOMEZ, ILICIC E DUVAN ZAPATA“Gomez da 10 è decisivo. Non l’avrei mai detto. Ilicic ha raggiunto livelli clamorosi mentre Zapata è definitivamente esploso. Il segreto è il lavoro: a Rovetta mister Gritti dopo l’allenamento restava in campo altri 40 minuti per insistere con Duvan. All’inizio ha faticato, ma ora che giocatore è? Nessuno è migliorato quanto lui. Esterni compresi, anche se il Gasp ha cambiato la vita a loro e a tanti altri“.

Fonte foto: FC Inter 1908

Leggi anche:

L’Atalanta è una grande, ma è necessario parlare di Champions League?

Massimo Carrera: “Atalanta puoi centrare Coppa Italia e Champions League”

Atalanta, il ds Zamagna: “Dalla B al quarto posto. Che emozione!”

Atalanta, ritorna Duvan Zapata per l’Empoli. Toloi rischia

avatar
Studente universitario iscritto alla facoltà Scienze della Comunicazione. La mia più grande passione è il calcio: soprattutto nell'ambito giornalistico.
No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!