L’ex Nicola Ventola: “Atalanta? Sintonia fantastica tra rosa, piazza e società”

L’uomo dalle due esperienze in nerazzurro: prima con Vavassori nel 2001; poi con Colantuono tra il 2005 e il 2007. Stiamo parlando ovviamente dell’ex attaccante dell’Atalanta Nicola Ventola (101 presenze a Bergamo e ben 34 gol tra Serie A, B e Coppa). Ecco cosa ha detto ai microfoni di FcInterNews.it alla vigilia di Inter-Atalanta.

UNA PARTITA APERTISSIMA SOTTO TUTTI I PUNTI DI VISTA“All’Inter e all’Atalanta ho vissuto gli anni più belli della mia carriera e resto legatissimo a entrambe. Domenica mi aspetto una bella partita”.

MERITO DI GIAN PIERO GASPERINI“Se l’Atalanta sta volando il merito è di Gasperini che è bravissimo nel far entrare i giocatori dentro i suoi meccanismi di gioco, adattando ogni anno i moduli agli elementi a sua disposizione. Anche quando perde, l’Atalanta crea 10 occasioni da gol a partita. Possono tornare in Europa per il terzo anno di fila: si è creata una sintonia fantastica tra giocatori, piazza e società. Bravi anche i dirigenti a scovare ogni anno talenti sconosciuti che poi vengono rivenduti a peso d’oro”.

ZAPATA PRONTO PER UNA BIG – “Per me Duvan è pronto per una big, mi è sempre piaciuto. Il colombiano è un attaccante completo. Anche gli anni precedenti tra Udine e Samp arrivava in doppia cifra, ma non mi spiegavo perché non facesse il doppio dei gol. Zapata è un top, ha tutto: destro, sinistro, colpo di testa. Può fare reparto da solo e giocare in coppia con un’altra punta”.

Fonte foto: CalcioMercato.com

Leggi anche:

L’Atalanta ricorda Ivan Ruggeri: presidente nerazzurro dal 1994 al 2008

L’ex German Denis: “L’Atalanta è in grandissima forma”

avatar
Studente universitario iscritto alla facoltà Scienze della Comunicazione. La mia più grande passione è il calcio: soprattutto nell'ambito giornalistico.