Lazio-Atalanta: conferenza stampa Gasperini pre partita

Direttamente dalla sala stampa del centro sportivo “Bortolotti” di Zingonia, mister Gian Piero Gasperini ha presentato la sfida che vedrà protagoniste Lazio ed Atalanta allo Stadio Olimpico di Roma. Di seguito le dichiarazioni rilasciate dal tecnico della Dea alla vigilia del primo anticipo dell’8a giornata della Serie A 2019-20.

Le dichiarazioni di Gasperini alla vigilia di Lazio-Atalanta

La Lazio? Si riparte con una partita di prestigio, – ha detto Gasperini – iniziamo questa striscia di gare. Domani sarà una bella partita. Abbiamo già giocato a Roma, questa è la quinta trasferta che facciamo. L’importante è ripartire subito bene. I giocatori sono rientrati bene dalle nazionali, lo spirito è rimasto intatto. La vittoria di due settimane fa ha lasciato un bel segno, siamo pronti.

Alternative a Zapata? È evidente che Muriel abbia superato quella striscia di tre settimane in cui ha avuto delle difficoltà, era un momento buono per lui. La mancanza di Zapata lo costringerà a superare gli ostacoli. Queste partite saranno fondamentali.

Ilicic? Si sta bene. Muriel? Con lui abbiamo perso un po’ di tempo, tra convocazioni e infortuni. Era partito molto bene all’inizio. Questi giocatori hanno sempre giocato. Muriel si è fermato quando è stato infortunato, – ha aggiunto – quando sono stati disponibili hanno giocato tutti. Non vedo differenza, deve dare il suo contributo. Purtroppo ci sono anche questi momenti.

Abbiamo delle alternative e le utilizzeremo, sono tutte soluzioni che abbiamo già provato. È difficile pensare di cambiare molto in questo momento. Il calendario? Abbiamo diverse trasferte, cercheremo di sfruttare al meglio anche il fattore campo. Siamo molto concentrati sul campionato, al di là delle difficoltà o dei momenti sappiamo che possiamo fare buone prestazioni.

Gli impegni delle Nazionali? Ho visto molte partite brutte e di poco interesse, con poco seguito. Le nazionali che interrompono così il campionato non sono una buona soluzione. Ho visto pochissime partite decenti”, – ha concluso il Gasp.

Leggi anche:

Lazio-Atalanta: Pronostico e Formazioni (Serie A 2019-20)

Lazio-Atalanta, Gasperini: “Sarà l’anno dei biancocelesti”

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.