Gomez in partenza per Siviglia: “Triste di lasciare Bergamo, Atalanta nel top d’Europa”

ATALANTA – Sta per terminare ufficialmente la storia d’amore fra Alejandro Gomez e l’Atalanta Bergamasca Calcio. A meno di una settimana dalla chiusura del mercato invernale, il Papu ha scelto di sposare la causa del Siviglia, per dimostrare le sue qualità nel massimo campionato spagnolo e guadagnarsi una maglia dell’Argentina in vista della prossima Copa America.

“Sono triste di lasciare Bergamo dopo tanti anni, – ha detto Gomez prima della partenza – ma sono contento per la nuova avventura. Rimpianti? Rifarei tutto quello che ho fatto dal primo giorno in cui sono arrivato. Abbiamo fatto la storia di questa società, adesso l’Atalanta è fra le top d’Europa. Messaggio ai tifosi? Mi dispiace veramente tanto, mi mancheranno moltissimo. Questa è casa mia, ci vediamo presto. Percassi e Gasperini? Ho già parlato. Sanno quanto voglio bene a loro, compreso Gasperini, ovviamente.”

Con un volo privato programmato per le 11.30 di oggi, il Papu è volato in terra andalusa per sostenere le visite mediche di rito, che precederanno la firma su un contratto di tre anni e mezzo con il Siviglia. Ad accompagnarlo il suo agente Beppe Riso.

Leggi anche:

Papu Gomez al Siviglia, accordo raggiunto con l’Atalanta: Cifre e Dettagli

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.