Calciomercato Atalanta, Castagne: “A Tottenham e PSG non si può dire di no”

Intervistato dai microfoni de La Dernier Heure, Timothy Castagne ha risposto anche ad alcune domande e curiosità di mercato, in vista della sessione di settembre. Sull’esterno dell’Atalanta, cresciuto tantissimo alla corte di mister Gian Piero Gasperini, hanno messo gli occhi diverse squadre di Premier League e Ligue 1, con Tottenham e PSG in pole position per accaparrarsi il giocatore della Nazionale belga.

“Bisogna essere onesti, club come Tottenham e PSG non si possono rifiutare. L’interesse di squadre del genere è la prova che il lavoro paga. Ma non voglio fermarmi ad un semplice interesse, voglio di più”, ha precisato Castagne nel corso dell’intervista. Parole d’apertura, dunque, nei confronti delle big del calcio europeo che hanno posto l’attenzione sulle sue prestazioni da alcuni mesi a questa parte.

L’Atalanta si sta già guardando intorno, nella speranza di assicurarsi il sostituto ideale, prima ancora di intavolare una trattativa o cedere Timothy Castagne. Il ragazzo, attualmente, si alterna spesso con Gosens e Hateboer, ma in Champions League ha già dimostrato di poter meritare una maglia da titolare in occasione di eventi importanti.

Leggi anche:

Atalanta, PSG e Tottenham interessati a Castagne

Atalanta: se parte Castagne, arriva uno tra Maehle e Giannoulis (Video)

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.