Atalanta News, Arana: “Al Siviglia ero disperato, ora sono in un grande club”

Intercettato dai microfoni del giornale “El Desmarque”, Guilherme Arana, uno degli ultimi acquisti del mercato estivo dell’Atalanta, ha raccontato la brutta esperienza vissuta a Siviglia nelle scorse due stagioni, prima di voltare pagina e dedicare un pensiero al club della famiglia Percassi.

Al Siviglia ero disperato perché avevo 22 anni e volevo giocare. Sapere di non poterlo fare – ha dichiarato Arana – mi faceva stare male. Ero comunque fiducioso e sapevo che qualcosa sarebbe comunque successo. È stata un’esperienza che mi ha fatto crescere lo stesso, adesso all’Atalanta sono stato accolto bene – ha aggiunto – e sono pronto a godermi l’avventura. Sono in un grande club e questo mi rende felice“.

Parole importanti dell’esterno mancino brasiliano, chiamato a battere la concorrenza di Robin Gosens sulla fascia sinistra, nella speranza di accumulare esperienza anche in Champions League. Arana, alla corte di mister Gasperini, avrà la possibilità di crescere sotto il profilo tattico ed atletico, in un campionato complicato ed importante come la Serie A, che gli darà l’opportunità di rilanciarsi con la maglia nerazzurra.

I tifosi bergamaschi non vedono l’ora di scoprire il vero Guilherme Arana.

(Foto: sevillafc.es)

Leggi anche:

Chi è Guilherme Arana, nuovo acquisto dell’Atalanta (Video)

Atalanta, in prova il giovane brasiliano Guilherme Villanueva Pacheco

Calciomercato Atalanta, Bertolacci molto vicino alla Dea

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.
No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!