Atalanta, Lippi: “La Dea ora è la fidanzata d’Italia. Può vincere la Champions League”

Marcello Lippi ha parlato dell’Atalanta Al Caffè della Versiliana a Marina di Pietrasanta. Ecco di seguito le sue dichiarazioni:

“Conosco bene Gasperini possiede passione e competenza. L’Atalanta l’ho allenata anch’io e il presidente era lo stesso di adesso, Antonio Percassi.

Già ai tempi si dava grande importanza al settore giovanile. A Zingonia si allenavano tutte le squadre, anche le giovanili. I bambini vedevano i calciatori e avevano l’esempio di cosa potevano diventare. Ora ci sono solo più stranieri, ma bisogna essere bravi a prendere quelli giusti.

In questo momento l’Atalanta è la fidanzata d’Italia: non può non piacere, per come è stata costruita e per come gioca. Può vincere anche questo tipo di Champions League, saranno partite secche e l’Atalanta nelle ultime 12 gare ne ha vinte 11 e pareggiate una, con la Juve peraltro al 93′”

Leggi anche:

Highlights Atalanta-Brescia 6-2: il Film della Partita (Video)

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.