Atalanta, il CT della Slovenia Kek: “Con Ilicic la Dea può vincere la Champions”

Matjaž Kek, commissario tecnico della Slovenia, ha rilasciato un’intervista apparsa sulle colonne odierne de La Gazzetta dello Sport. Ecco alcune delle sue dichiarazioni:

“L’Atalanta può vincere la Champions League? Lei me lo chiede sorridendo, invece la mia risposta è assolutamente seria: ragazzi, la Dea è capace di tutto. Inoltre con l’eliminazione del Liverpool, c’è meno concorrenza: l’impossibile non esiste. Non ho mai visto Ilicic a questi livelli. Pensare che da ragazzo pensò di smettere di giocare a calcio.

Se non è successo è grazie a Zahovic. Fu proprio l’ex attaccante, tra le altre,di Porto e Benfica e attuale direttore sportivo del Maribor a convincerlo a non appendere le scarpe al muro. Fu lui a credere in Ilicic spronandolo a non mollare. Infatti restò pochi mes in Slovenia, poi andò al Palermo per iniziare la sua avventura in A.

Ora Ilicic è Semplicemente devastante, grazie a lui il calcio sloveno è più famoso. Ha scoperto la gioia di giocare e di far esaltare il pubblico. Vederlo è un piacere per gli occhi. Se è arrivato a questo punto il merito è anche di Gasperini: Josip si sente libero, così è esploso. A livello europeo è tra i big, senza dubbio. Per lui Bergamo è la piazza perfetta. perfetta Tutti gli vuole bene. Fuori dal campo in questo momento purtroppo si rattrista: state passando un momento duro, ma vi rialzerete”.

Intervista integrale su la Gazzetta dello Sport

Leggi anche: 

L’appello del Bocia: “Il campionato deve finire, esultare non ha più senso”

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.