Atalanta, Gollini alla Gazzetta dello Sport: “Prestigioso indossare questa maglia”

Il portiere dell’Atalanta Pierluigi Gollini, in vista di Atalanta-Empoli, ha parlato alla Gazzetta dello Sport.

COPPA ITALIA DA PORTARE A CASA “Ora viene il bello. In Coppa Italia si può arrivare in fondo, per la Champions puntiamo a un colpaccio in trasferta senza sbagliare in casa. Sogno la doppietta, faremmo la storia”.

RUSH FINALE“La prima di 7 finali. Di fronte a giocatori “affamati” in ottica salvezza, noi lo siamo altrettanto per i nostri obiettivi. Caputo? Attenzione, vede la porta”.

FARE MEGLIO DEL MILAN – “A differenza della Lazio, battuta a dicembre, il Milan ha il vantaggio degli scontri diretti. Dovremo fare meglio di loro, anche se sono tutte forti”.

FUTURO NERAZZURRO“È prestigioso indossare questa maglia. Poi, come tanti, sogno di giocare in Nazionale e magari in una big, ma oggi non esiste un posto migliore di Bergamo”.

LE QUALITÀ MAI MANCATE“Nonostante le voci, credo di aver risposto anche in avvio. Purtroppo il momento complicato a livello generale ha oscurato il rendimento di ognuno, ma ho sempre creduto nelle mie qualità”.

CAPITOLO NAZIONALE“Presente in tutte le selezioni giovanili, manca l’ultimo salto. La concorrenza non mi preoccupa, la nostra scuola è la migliore”.

Leggi anche:

Ultras dell’Atalanta in marcia per il Bocia: “Riportiamo Claudio allo stadio” (VIDEO)

avatar
Studente universitario iscritto alla facoltà Scienze della Comunicazione. La mia più grande passione è il calcio: soprattutto nell'ambito giornalistico.