Atalanta, Gasperini: “Bergamo ha sofferto, è il momento di farla sorridere di nuovo”

Gian Piero Gasprini, allenatore dell’Atalanta ha rilasciato un intervista al Guardian. Ecco di seguito alcune sue dichiarazioni:

“Bergamo ha soffrto molto. Quando tornammo da Valencia, dopo avere giocato la gara di ritorno degli ottavi di Champions, abbiamo avuto l’impressione di ritrovarci in un Paese dilaniato dalla guerra. Tutto è successo molto velocemente, in pochi giorni: non si sapeva più cosa potesse succedere. Ricordo che, quando arrivammo a Valencia, trovammo una città in festa, con la gente nelle strade, mentre a Bergamo si parlava già di situazione critica. In due giorni siamo passati dall’euforia alla paura. 

Non dimenticherò per tutta la vita le sirene nel silezio della città. Bergamo ha sofferto molto, è il momento di farla sorridere di nuovo”.

Leggi anche: 

Atalanta interessata a Boga: il Sassuolo fissa il prezzo

Importante riconoscimento internazionale per Gosens: i dettagli

Come Arrigo Sacchi amo il calcio, e lo sport in generale, perché è la cosa più importante delle cose meno importanti, e come Maurizio Mosca cerco di spargere allegria tra la gente.