Atalanta, dalla vittoria contro la Lazio alla festa a Zingonia: le foto dei tifosi nerazzurri

Come mai si dice spesso che l’amore dei tifosi dell’Atalanta verso la propria squadra sia unico? La risposta è molto semplice: basta vedere la passione che la città di Bergamo esprime per questa Dea, portandola a fare imprese straordinarie. I nerazzurri stanno scrivendo grandi pagine di storia e la sua gente sta sognando una grande realtà. Quella di ieri è stata una giornata nella quale la Dea batte la Lazio 3-1, si consolida al quarto posto in classifica e viene accolta in trionfo dai suoi tifosi in quel di Zingonia. Il popolo atalantino crede veramente al grande sogno Champions League, e indipendentemente se verrà raggiunto quell’obbiettivo tanto desiderato ma mai pronunciato per questioni scaramantiche, sarà un successo.

TUTTE LE STRADE PORTANO A ROMA, MA LA VITTORIA VA ALL’ATALANTA – Quando si parte per una trasferta particolare come quella di Roma la routine è sempre la stessa: sveglia presto, pullman, panino tattico e tanta passione. Arrivati allo stadio Olimpico, il popolo atalantino si fa sentire a suon di cori e canti, nonostante il vantaggio inziale della Lazio. Preoccupazioni? Certo, dopo due minuti di gioco un goal potrebbe scombussolare la partita, ma non per questa Atalanta che dimostra tutta la sua grandezza andando a pareggiare con il solito Duvan Zapata. Nel secondo tempo la Dea aumenta il ritmo (come la voce dei suoi tifosi) e segna altri due goal che chiudono definitivamente il match. I presenti nel settore ospiti sono entusiasti dell’impresa, ma è solo l’antipasto di quello che accadrà tra qualche ora.

“TUTTI A ZINGONIA PER ACCOGLIERE I RAGAZZI” – Poco dopo la partita, la Curva Nord dell’Atalanta ha comunicato attraverso la propria pagina Facebook (“Sostieni la Curva”), di andare a Zingonia per festeggiare il rientro dei ragazzi. Poche persone? Assolutamente no, il popolo atalantino non manca mai in queste occasioni e si presenta in massa per portare in trionfo una Dea che sta volando in campionato.

ALL’ARRIVO DEL PULLMAN GRANDE ENTUSIASMO: LA CONSAPEVOLEZZA DI VIVERE UNA GRANDE REALTÀ – Intorno alle 20:30 il pullman con all’interno mister e giocatori arriva a Zingonia e in quel momento si scatena un grande entusiasmo a suon di cori, canti, sventolio di sciarpe e bandiere (con tanto di fuochi d’artificio). Ad un certo punto il bus si ferma, gli eroi cominciano a scendere e in quel momento vengono sommersi da abbracci, pacche sulle spalle e frasi incoraggianti. Gasperini prova a calmare la situazione (dicendo: “Calma ragazzi non abbiamo ancora vinto nulla”), ma il popolo atalantino ribatte: “Tutta questa gente ha vissuto gli anni della Serie B, della Serie C e ora è orgogliosa di questa squadra che con gioco e due palle quadrate sta facendo sognare una città intera”. Atmosfera straordinaria e unica nel suo genere sotto tutti i punti di vista: Bergamo sta vivendo una realtà chiamata Atalanta.

Leggi anche:

Festa Zingonia dopo Lazio-Atalanta 1-3: l’abbraccio dei tifosi (Video)

Tifosi Atalanta accolgono i giocatori a Zingonia

Atalanta in Finale di Coppa Italia, Video motivazionale di un tifoso nerazzurro

avatar
Studente universitario iscritto alla facoltà Scienze della Comunicazione. La mia più grande passione è il calcio: soprattutto nell'ambito giornalistico.